A Milano la mobilità è sempre più verde. A confermarcelo i dati record di BikeMi, il servizio di bike sharing della città di Milano che, nel 2016, ha registrato oltre 55 mila abbonati.

Per dirla in numeri, le bici gialle e rosse di BikeMi sono state utilizzate 4.079.999 volte, che corrispondono a quasi 8 milioni e 200 mila Km percorsi in un anno, se si considera che in media un utilizzo corrisponde a 2 Km. Questo significa che gli utenti BikeMi hanno percorso in bici più di 203 volte la circonferenza della Terra con un risparmio, in termini ambientali, di oltre 1 milione e 600 mila Kg di CO2. Il calcolo si basa sul Defra’s carbon conversion factor che quantifica il consumo di un’auto media, senza considerare il tipo di carburante. L’incremento di utilizzi, di Km percorsi e CO2 risparmiata è del 30 % rispetto all’anno precedente.

A dimostrare questa grande crescita sono stati anche i vari record di utilizzi in un solo giorno, tutti inanellati nell’anno appena concluso. Nel 2015 si è più volte raggiunto il superamento dei 15 mila utilizzi giornalieri, fino ad arrivare a sfiorare i 16 mila prelievi, ma il 2016 ha battuto ogni previsione. Ad aprile, infatti, la Design Week ha fatto registrare un nuovo record ogni giorno, fino ad arrivare a superare i 20 mila utilizzi giornalieri, mentre la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile ha decretato il record di sempre con 21.699 utilizzi registrati il 21 settembre 2016.

Un trend in continua crescita, dunque, quello del bike sharing a Milano. Ad attestarlo ulteriormente i dati registrati nei primi 10 giorni di gennaio 2017: nonostante il clima particolarmente rigido, ci sono stati 60 mila prelievi di bici gialle e 555 abbonamenti annuali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.