Ad ascoltar gente come Monti, Draghi, e via via giù verso i vari Marattin, Giannino, Boldrin, l’economia deve inginocchiarsi davanti al cartello finanziario e alla sua insaziabile fame. Il popolo, o meglio l’essere umano, deve essere moderatamente sacrificato. Questa non è economia: non è al servizio dell’Uomo, ma dei suoi predatori. Ecco i principi su cui rifondare una sapienza antica, per ricostruire il presente. Valerio Malvezzi su Byoblu, in prima visione alle 21.

Fonte: ByoBlu

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.